Pubblicato il

Va’ dove ti porta la creatività: il personaggio del mese

Il personaggio del mese è Laura Vedani, una giovane creatrice varesina di indubbio talento e fantasia sconfinata. Consegue il diploma in Fashion Design all’Istituto Marangoni di Milano e dopo alcuni anni di collaborazione con diverse aziende di abbigliamento e bijoux, nel 2007, agevolata dal suo forte spirito imprenditoriale, si presenta al mondo con un marchio tutto suo, Margot. Una collezione di bijoux realizzati sapientemente a mano, utilizzando fiori veri ed elementi botanici per un risultato finale di mirabile bellezza. Ogni fiore viene trattato artigianalmente con un particolare procedimento e con l’ausilio di una speciale resina che rende gli elementi vegetali impermeabili e resistenti, pur mantenendone inalterata la bellezza. Così quel senso ineluttabile di impermanenza, insito in tutta la natura, si trasforma in eterno fascino. Romantiche note poetiche, accompagnate da un tocco di raffinata ricercatezza, sembrano trasparire da ogni pezzo, unico e rigorosamente made in Italy. Orecchini, collane e bracciali fino alle leggere e delicate bolle di vetro, in cui i fiori vengono incastonati come pietre preziose e ammirati, grazie all’effetto lente, nelle loro tessiture e sfumature cromatiche.

Ecco cosa Laura Vedani ha risposto riguardo la creatività.

Che ruolo ha la creatività nella tua vita?

La creatività ha segnato il mio destino. Ne sono certa, fa parte del mio Dna. È l’ossigeno che mi consente di respirare. Non potrei vivere senza e a volte mi chiedo che lavoro avrei potuto fare se non l’artigiana della mia fantasia. Dare sfogo alla creatività è ciò che più mi appaga, sedersi al tavolo e dare vita a oggetti, che fino a un attimo prima non esistevano, è una sensazione stupenda. A volte ti metti al lavoro e le idee sgorgano come un fiume in piena, ovviamente poi, non tutte risultano vincenti e portano a un prototipo da inserire in collezione. Purtroppo il lavoro del creativo da questo punto di vista è limitato da tanti fattori: reperibilità dei materiali, costi e tempi di produzione.

Margot Laura Vedani

Bolle di vetro, collezione nata dalla collaborazione con gli artigiani vetrai di Murano. Fiori veri e pietre dure vengono intrappolati, immersi in un liquido, in ampolle di vetro.

Dove riesci a esprimerla meglio e perché?

Ho studiato Fashion Design all’Istituto Marangoni, ma ben presto mi sono accorta che il lavoro dello stilista ha un limite: all’interno di un’azienda sarà qualcun altro a dare vita fisicamente alle tue idee. Ho sentito la necessità di confrontarmi in prima persona con la realizzazione manuale dei prodotti, questo è il mio mondo.

Margot Laura Vedani

Collana fiore d’aglio.

Per essere creativi bisogna essere…?

Accumulatori seriali! Almeno per me funziona così. Quando un’idea mi balena in testa, ho bisogno di avere a disposizione ogni tipo di materiale o utensile. Ogni oggetto può essere utile a suo modo: una forma cilindrica da usare come sagoma, una scatoletta per creare uno stampo, un tappo di bottiglia per tenere in piedi un’ampolla. Ma la creatività può anche essere una gran seccatura perché spesso (ed è il mio caso) si accompagna a una insopportabile disorganizzazione mentale.

Margot Laura Vedani

Orecchini violette del pensiero.

La Corte Fiorita Blog ha apprezzato fin dal primo momento il mondo di Margot perché è l’esempio riuscito in cui, solo quando il talento e la passione si incontrano, nascono grandi idee. La sua creatrice ha avuto il coraggio, l’ingegno e l’inventiva di portare avanti il suo progetto, riuscendo alla fine a concretizzarlo. Tutto questo perché? Semplice, basta una parola: è una creativa e le creative nessuno le può fermare. Proprio per questo Laura ha anche aperto un negozio lo scorso agosto a Varese, in collaborazione con un’amica. Si chiama Botanic ed è stato concepito come un laboratorio di idee creative, dove Laura propone i suoi bijoux e quelli di altri designer, sempre partendo da un’idea di unicità e materiali qualitativamente elevati. I riconoscimenti che sta ricevendo, anche fuori dai confini nazionali, sono perciò più che meritati e destinati a crescere vertiginosamente. Grazie infinite a Laura per questa piacevolissima intervista. Alla prossima!

Margot Laura Vedani

Bangle con fiori veri.

Indirizzi Utili
FLAURA S.A.S. di Vedani Laura e C.
tel: +39 349 675 26 26
fax: +39 0332 46 36 93
www.la-margot.com
e-mail: lauved@hotmail.com
Skype: la-margot
Facebook: www.facebook.com/margotjewels
Instagram: @MARGOTJEWELS

Margot Laura Vedani

Botanic seleziona bijoux e accessori di ricerca realizzati da designer emergenti e brand affermati.
Via G. Ferrari, 5 – 21100 Varese
Lunedì: 15.00 – 19.30
Da Martedì a Sabato 10.00 – 19.30
https://www.instagram.com/botanic.shop/

Pubblicato il

Va’ dove ti porta la creatività: il personaggio del mese

Il personaggio del mese è Annarita Vitali, una sorprendente creatrice di gioielli che predilige l’uso di materiali d’epoca. Legata alla Corte Fiorita Blog da un’amicizia virtuale, nata per caso, che ha, però, consentito di far scoprire il mondo onirico e fiabesco di Annarita, quale espressione di elegante raffinatezza. Il Made in Italy, la cura maniacale del dettaglio e l’eccellenza della materia prima sono i tre punti cardine che caratterizzano ogni singola creazione. Annarita è capace di infondere alle sue opere energia, femminilità ed emozioni. Una dote innata e assai preziosa riuscire a creare dei “bijoux con l’anima”. Lei ne è una maestra indiscussa grazie alla sapienza manifatturiera, che ha maturato nei tanti anni di esperienza lavorativa.

Ecco cosa Annarita Vitali ha risposto riguardo la creatività.

Che ruolo ha la creatività nella tua vita?

La creatività ha un legame inscindibile con la mia vita. Non potrei immaginare di vivere senza. È per me ossigeno, linfa vitale. È uno stile di vita che si ripercuote anche nella mia quotidianità, dal modo di vestire al tipo di trucco da utilizzare. La ricerco ovunque, traendo ispirazione da ambiti eterogenei come l’arte, la moda, l’architettura, il design. Ma anche le realtà più semplici possono essere per me uno spunto creativo.

Annarita Vitali Manufatti Artistici

Spille informali realizzate con resine e materiali acrilici (2007).

Dove riesci a esprimerla meglio e perché?

La mia massima espressione creativa si manifesta nel processo creativo. Quando creo il gioiello e i suoi elementi decorativi, valuto con attenzione diversi aspetti. Il gioiello può rivelarsi l’esempio mirabile di uno stato d’animo, perfetta metafora di una particolare condizione umana o semplice scenario di forme e colori. Il gioiello interpreta l’evolversi del tempo e delle relative tendenze.

Annarita Vitali Manufatti Artistici

Spille ciliegie realizzate con paste di vetro degli anni Cinquanta.

Per essere creativi bisogna essere…?

La creatività credo sia una componente innata. Nonostante ciò sono convinta che anche il contesto sociale, i rapporti interpersonali e gli accadimenti della vita possano svolgere un ruolo importante per stimolare, incoraggiare e rinvigorire il proprio estro creativo.

Annarita Vitali Manufatti artistici

Spilla Italia-campo di grano,

materiali vari, resine, perle, metallo d’epoca.

La Corte Fiorita Blog rivolge un grazie sincero ad Annarita Vitale per aver gentilmente concesso questa breve intervista, dando così il privilegio di condividere il suo regno creativo, ammirare le sue creazioni e immaginarle indossate da tutte quelle donne che non amano ostentare ma vivere un lusso sottotono, quello per cui si distinguono le vere signore. Alla prossima!

Le foto presenti nel post sono state realizzate da Dario Fusaro e gentilmente concesse da Annarita Vitali.

Indirizzi Utili


Annarita Vitali – Manufatti Artistici 

via Stanislao Mattei, 1
40134 Bologna
Atelier Tel. 051432656 Cell. 3487814535

www.annaritavitali.it

https://www.facebook.com/groups/Annaritavitali/

Pubblicato il

A lume di lanterna…

In cinque anni e mezzo di attività alla Corte Fiorita ne ho viste passare di lanterne, di diverse forme, stili, materiali e dimensioni. La pietra miliare di questa categoria, però, non aveva fatto ancora la sua comparsa in vetrina fino a questa mattina. Magnifiche lanterne di ceramica interamente fatte a mano in Italia con materie prime di grande qualità. Una collezione esclusiva di Virginia Ceramiche che mi ha fatto innamorare a prima vista tanto che ho pensato immediatamente: “Queste lanterne le vorrei per il porticato di casa mia”. Sono rimasta affascinata dall’armonia delle linee, dai colori sobri e dai dettagli raffinati e romantici. Il decoro floreale, poi, è una mia passione costante. Oggetti dallo stile country chic adatti a diversi contesti domestici. Complementi d’arredo apparentemente superflui che, però rimanendo fedele al mio motto, hanno un loro valore se scelti con il cuore!

image image image

Suggerirei questo  tris di lanterne dallo stile unico ed elegante per illuminare ed arredare con gusto ricercato uno spazio della propria casa. Inoltre una sola lanterna potrebbe creare un ottimo punto luce su una tavola da buffet oppure essere un complemento distintivo per una mise en place country romantica con runner di lino e pizzo.

image Le prime tre immagini sono tratte dal sito di Virginia Casa.