Pubblicato il

Un tocco di design a Vicopisano – Castello in Fiore

Lo scorso weekend ho raggiunto una nuova tappa del mio tour primaverile alla continua ricerca di cose belle, scegliendo come meta il borgo di Vicopisano, in provincia di Pisa. L’occasione di questa mia ennesima zingarata è stata come sempre spinta dal richiamo floreale, Vicopisano – Castello in Fiore. In una stagione in cui si assiste incantati al risveglio della natura, non poteva essere altrimenti.

Castello in Fiore

Da cinque anni a questa parte il centro storico si trasforma, nella seconda metà di maggio, in un tappeto fiorito multicolor.

Vicopisano

Un’esplosione inebriante di fiori, erbe aromatiche e rarità botaniche. Ma non solo!  Sono presenti anche stand per la degustazione di specialità gastronomiche del territorio, articoli da giardino e originali creazioni artigianali. Ormai fa parte della mia natura essere attratta come una calamita, ovunque io senta odore di passione creativa. Anche qui mi è capitato di fare un’inaspettata quanto piacevole scoperta! Un incontro amichevole fin da subito che mi auguro possa essere stato di reciproco interesse. Tra un fiore e l’altro il mio sguardo improvvisamente si è soffermato su un piccolo stand, collocato proprio nel centro della piazza principale, allestito magistralmente da una giovane ragazza intraprendente dal sorriso cordiale e da vivaci occhi chiari. Si chiama Giulia Marchetti ed è la mente e l’anima del marchio Designer Toscana.

Giulia Marchetti

Ama definirsi una designer creativa al 100%. Nel suo laboratorio, fucina di idee in costante divenire e magiche ispirazioni, un estro incontenibile la porta a muoversi e sperimentare su più fronti, dalla progettazione e produzione di complementi di arredo in legno dal tipico stile nordico, che si contraddistingue per la sobrietà, la razionalità e l’elegante semplicità (io ho avuto modo di apprezzarla in questa veste), a progetti di grafica dall’impatto visivo assai accattivante.

Scandinavian Sprucewood

Una ragazza di indubbio talento che certamente non passerà inosservata, qualora vi capitasse di ammirare e acquistare una delle sue tante creazioni. Ce n’è per tutti i gusti. Cassette in legno tinteggiate con colori tenui e impreziosite con elementi decorativi a stencil, cornici, taglieri di ogni misura e dimensione, pannelli con frasi poetiche.

Giulia Marchetti

Tutto assemblato in un disordine solo apparente, in realtà studiato sapientemente nei minimi dettagli. Per avere una panoramica a 360 gradi del suo lavoro potete visitare la sua pagina Facebook. Onore al talento femminile e al coraggio di volersi distinguere con l’arma pacifica della creatività. Alla prossima!

Arrow
Arrow
ArrowArrow
Shadow
Slider

Alcune immagini del post sono state gentilmente concesse da Giulia Marchetti.

Pubblicato il

La Corte Fiorita su BlogLovin’

Bloglovin'

La Corte Fiorita è su Bloglovin’, la piattaforma virtuale che consente di cercare, raccogliere e rimanere sempre aggiornati sui nostri blog preferiti. Da adesso anche il mio. Almeno lo spero! Non solo un sito www.bloglovin.com ma anche una comoda Bloglovin’ App scaricabile per Ipad, Iphone e Android.

Bloglovin'

Uno strumento indispensabile per gli amanti del mondo del blogging. Può essere anche utilissimo per far conoscere più facilmente il tuo blog e acquisire così nuovi followers. Allora cosa aspettate a venirmi a trovare su Bloglovin’! Non vi resta che cliccare su Follow me on Bloglovin’ presente nella barra laterale (sidebar) del blog oppure selezionare la voce Bloglovin’ dal menu in alto. Alla prossima!

Bloglovin' Follow Button La Corte Fiorita

Pubblicato il

lacortefiorita.com: Work in Progress!

image

Prima di tutto mi sembra necessario dovermi scusare con i miei pochi ma preziosi followers per la lunga assenza dal mio blog. Non sono stata molto attiva in questi ultimi due mesi perché completamente fagocitata da uno stravolgimento professionale. Ormai che il traguardo è stato raggiunto, posso comunicare, non senza un po’ di rammarico, che la mia avventura di sei anni alla Corte Fiorita si è conclusa definitivamente l’ultimo giorno del 2015, pochi giorni fa dunque.

image            image

Una decisione maturata nel tempo, congelata per un periodo ma poi divenuta inevitabile quando mi sono accorta che l’impegno e i sacrifici per questo mio progetto non erano giustamente ricompensati. Di conseguenza l’entusiasmo e l’energia creativa si sono assopite. Evidente segnale che dovevo intraprendere una nuova strada, tuttora incerta ma non priva di stimoli creativi.

image
Di fronte alle novità sono sempre molto reticente ma paradossalmente ciò che è nuovo sprigiona in me un senso inspiegabile di leggerezza che raramente avverto. Forse perché non posso mai prevedere cosa potrà succedere! Ogni esperienza, giusta o sbagliata, ha rappresentato una fase formativa nella mia storia di vita. Non posso dire di avere rimpianti in quanto almeno ci ho provato! Il mio unico desiderio di adesso è quello di poter raggiungere un pizzico di tranquilla serenità in primis con me stessa, dedicarmi a qualcosa che mi entusiasmi ancora e possa essere un antidoto a quel senso di amara rassegnazione, incompiutezza e fallimento che a volte mi perseguita. Certamente il mio blog continuerà, anzi gli dedicherò molto più tempo, farò un restyling per renderlo più accattivante e poi sempre nuovi articoli di lifestyle e non solo!

image
Il mio blog ringrazia ma lascia lacortefiorita.wordpress.com con un nuovo indirizzo lacortefiorita.com e contenuti sempre più aggiornati. Con l’augurio che il nuovo anno ci riservi solo il meglio, mi sembra doveroso concludere questo primo post del 2016, ripercorrendo la storia della Corte Fiorita attraverso alcune immagini che ricorderò sempre con piacere e magari in futuro anche con un po’ di nostalgia! Buona visione e continuate a seguirmi su lacortefiorita.com.

Pubblicato il

Harborea 2015: La Corte Fiorita Stand

Ormai ci siamo! È iniziato il conto alla rovescia per l’inaugurazione della quinta edizione di Harborea, la festa dei fiori e delle piante, a cui La Corte Fiorita è onorata di partecipare fin dal suo esordio. Tutto il prossimo weekend (9, 10, 11 Ottobre 2015) sarà all’insegna del verde. Tutti gli appassionati sono avvisati! Comunque ritengo che possa essere un’ottima occasione anche per chi fosse alle prime armi  con il mondo del giardino. L’unico “effetto collaterale” che ne può derivare, è rimanerne irrimediabilmente affascinati. Con gli anni la manifestazione ha riscosso un successo sempre crescente diventando un appuntamento immancabile nel calendario degli eventi di Livorno e provincia. Sono certa che questa edizione sarà ancora migliore e ci riserverà diverse piacevoli sorprese.

Harborea 2015

Per ingannare questi pochi giorni d’attesa   vale la pena ripercorrere i momenti più belli della scorsa edizione, la più indimenticabile ed emozionante. Questo il parere personale della Corte Fiorita. Scoprite perchè?