Pubblicato il

Come illuminare il giardino in estate: ecco alcune idee

L’estate è certamente il periodo migliore per trascorrere intere giornate all’aria aperta. Lunghe camminate a piedi nudi sulla spiaggia, nuotate rigeneranti in mare per stemperare l’opprimente calura estiva e chiacchiere frivole sotto l’ombrellone per combattere la noia quotidiana.

Quando il sole tramonta e il cielo si tinge di colori caldi, non mancheranno anche quei momenti piacevoli da condividere in compagnia nel proprio giardino, in terrazza o sotto un pergolato. Lo spazio esterno può essere arredato secondo un certo stile e secondo diverse esigenze. Al di là delle soluzioni d’arredo, è fondamentale non sottovalutare la componente dell’illuminazione.

Outdoor Lighting

Outdoor lighting

L’obiettivo sarà rendere l’outdoor accogliente e confortevole per poterlo sfruttare nelle serate estive fino a tarda notte, per un aperitivo, una cena formale o magari anche solo per ammirare il cielo stellato. Oggi si può scegliere tra mille soluzioni, dalle più tradizionali alle più innovative.

Le più classiche spaziano dalle lanterne marocchine in ferro o in ottone traforato a mano a quelle più moderne dalle linee essenziali.

Outdoor lighting

Outdoor lighting

Le candele dalla silhouette longilinea rimangono ancora la soluzione ideale per una luce poetica e intrigante. Si possono utilizzare anche candele galleggianti in vecchi contenitori, come ad esempio una tinozza di zinco, per dare un tocco vintage e una nota di romanticismo all’ambiente.

Outdoor lighting

Outdoor lighting

Le luci a led, disponibili sia a filo che in diverse altre forme, sono capaci di creare una luce magica. Si possono ancorare tra le fronde degli alberi o tra le siepi di un vialetto, appenderle a diverse altezze su strutture di rami a volta, in alternanza a cristalli di antichi lampadari, e  si avrà la sensazione di assistere a una danza di mille lucciole.

Lanterns

Fiorirà un giardini

Divertenti e decisamente economiche sono le lanterne di carta ignifuga con motivi decorativi a intarsio. L’effetto scenografico sarà garantito.

Outdoor lighting

Comunque la cosa più importante è valutare l’atmosfera che intendiamo ricreare e lasciarsi ispirare dal nostro estro creativo perché anche un’idea bizzarra, come quella di utilizzare materiale di riciclo (contenitori in vetro o lattine di metallo) può rivelarsi vincente. Alla prossima!

Outdoor lighting

Outdoor lighting

 

 

 

 

Pubblicato il

L’orto in cassetta: la stagione delle insalate è cominciata

L’arrivo della bella stagione, il risveglio della natura e la magia dello sbocciare dei fiori sono un invitante richiamo a trascorrere alcune ore della giornata all’aria aperta, magari coltivando anche l’orto per avere sempre a disposizione prodotti freschi.

Con la primavera la nostra tavola si tinge di mille colori e profumi. Tante verdure e un tripudio di frutta per riscoprire piatti semplici e naturali. Per non dimenticare l’odore inconfondibile delle erbe aromatiche.

Il 2017 ha fatto il suo esordio proclamando il Pantone Greenery come nuance dell’anno e promuovendo così la filosofia degli amanti del vivere secondo natura. Quindi quest’anno tutto sarà all’insegna del green.

E qual è la verdura che meglio racchiude in sé tutte le sfumature del verde? L’insalata, ovviamente. Di tipi di insalata ne esistono diversi. C’è davvero l’imbarazzo della scelta. Per il mio orticello perché di questo si tratta in realtà, essendo composto esclusivamente da due cassette di legno con griglia (51×75 h16) acquistate alcuni anni fa da Fiorirà un giardino, ho piantato l’insalata gentile, o gentilina, e la lattuga foglia di quercia.

Orto in cassetta

Ricordiamoci che non bisogna essere grandi esperti o avere chissà quanto spazio per coltivare l’orto. Parola di Simonetta Chiarugi e Camilla Zanarotti nel loro libro Più orto che giardino. Come coltivare verdure felici e fiori gentili, una guida preziosa con tanti suggerimenti pratici che sottende come il giardino possa avere una doppia valenza, di bellezza e utilità. Impagabile, poi, la soddisfazione quando arriva il momento della raccolta. Gli ortaggi e la frutta dell’orto avranno tutto un altro sapore perché privi di conservanti e coltivati senza additivi chimici.

Orto in cassetta

Orto in cassetta

Poi non ci resterà che gustarli a tavola, magari servendoli, anziché nei soliti piatti, in barattoli di vetro, quelli della conserva della nonna per intenderci. Creare una millefoglie di diverse insalatine da taglio, alternarle con altri ortaggi a piacere e magari qualche fiore edule. Infine condire con un filo d’olio, aceto e un pizzico di sale. Una soluzione semplice, divertente e molto in voga di questi tempi. Alla prossima!

Mason jar

The use of Mason jar for salad

Le ultime due immagini sono tratte da Pinterest.

Pubblicato il

L’estate trascorsa rivive nei ricordi che lascia

L’estate sta finendo. Le vacanze sono giunte ai titoli di coda e il vero inizio dell’anno lavorativo sta facendo il suo trionfale ingresso. Da qualche giorno la scuola ha reclamato i suoi studenti, gli stabilimenti balneari si stanno preparando alla chiusura e manca davvero poco alla stagione autunnale. Questo momento lo considero un periodo di passaggio, di lenta transizione dall’estate verso i mesi freddi che ci attendono, ricchi di impegni, scadenze e altre mille commissioni. Ecco perché è importante scovare uno stratagemma per dedicare ancora del tempo allo stare in compagnia, godendo dell’aria settembrina, magari per un aperitivo in riva al mare o per una colazione in campagna. Curiosando tra le pile di riviste, ammassate in quantità industriale nel mio studio, e sui siti di brand iconici come Mackenzie-Childs, Virginia Ceramiche e Fiorirà un Giardino, ho individuato interessanti spunti per arredare la tavola. Che sia in terrazza, in giardino,  sotto un porticato o un gazebo rivestito di profumate piante rampicanti. Non è tanto importante “dove” ma soprattutto “come”. Secondo lo stile della Corte Fiorita Blog l’effetto deve essere sempre molto naturale e armonioso per una mise en place che sia preludio di un momento conviviale indimenticabile. Alla prossima!

Tableware with Butterflies

Una pennellata di colori e dettagli preziosi in cui nobili farfalle

con ali leggiadre, spruzzate di mille colori cangianti,

danzano libere tra piatti e bicchieri.

(Mackenzie-Childs)

Linea Ninfa Limited Edition

Tazze e alzate di un bianco candido, ornate con ninfee e libellule,

per un Afternoon Tea tra amiche dall’atmosfera poetica.

(Linea Ninfa, Virginia Ceramiche)

Fiorirà un Giardino Tavola

Piatti in grès, porcellana e terracotta dalle tonalità neutre

per una tavola dall’eleganza appena sussurrata

sotto un originale gazebo di rami.

(Fiorirà un Giardino)

Indirizzi Utili

www.mackenzie-childs.com

www.virginiacasa.it

www.fioriraungiardino.com

Pubblicato il

Quest’anno la vita si colora di…

Dopo essersi arrovellati a mettere giù una lista credibile di buoni propositi per il nuovo anno appena iniziato, non ci resta che scoprire di quale colore si tingerà il 2016. Quale sarà la via cromatica da seguire secondo Pantone, la massima autorità mondiale in fatto di colori? Questa volta non ce ne sarà solo una bensì due che domineranno incontrastate negli ambiti più eterogenei, dalla grafica al cinema, dalle gallerie d’arte alla street art, dalla moda al design. Senza ovviamente tralasciare quello dell’arredo e accessori per la casa. Dopo anni di singoli colori molto vivaci, basti pensare al Radiant Orchid oppure al Marsala, siamo giunti a due colori molto più tenui e rilassanti, l’Azzurro Serenity e il Rosa Quarzo.

Pantone Colors 2016

La scelta di due tonalità così delicate denota l’esigenza di ritrovare un senso di benessere e tranquillità in mezzo allo stress della vita quotidiana moderna, anche attraverso l’utilizzo di due colori psicologicamente rassicuranti e capaci di favorire un equilibrio intrinseco, serenità e pace. Del resto, sono colori legati da sempre perché la natura li sceglie ogni giorno. La scelta cromatica del rosa si ispira proprio all’omonimo minerale. Il loro accostamento ricorda alcune sfumature suggestive del cielo primaverile durante il tramonto, si ritrova nei fiori che sbocciano.

Rosa Quarzo

Colori estremamente versatili, che ben si coniugano sia in contesti moderni e urbani che in contesti classici e country. Quali saranno, allora, le novità per la casa in linea con questi due colori di tendenza? Non ho potuto fare altro che aprire il mio vaso di Pandora, Pinterest, e scoprire utili suggerimenti e selezionare tante idee creative in una galleria di immagini che propongo qui di seguito.

tendenza colori 2016

Colori Pantone 2016
Magari quest’anno decido di rinfrescare la mia adorata camera scegliendo proprio una tinta tenue e delicata. Ho  voglia di tranquillità! Se poi non dovessi optare per la tinta delle pareti, non rinuncerò a non avere qualcosa in questi due colori di tendenza. La mia scelta potrà cadere anche su piccoli accessori, dalla biancheria per la casa all’arredo tavola. Simpatiche tovaglie con pizzo in vinile per una cena tra amici oppure fili di carta a forma di farfalla o cuore per dare un’atmosfera più eterea o romantica ad un angolo della casa. Perché anche un solo elemento può rompere la monotonia e dare un tocco glamour allo spazio in cui si vive!

Fiorirà un Giardino

Pubblicato il

Tea Party: Idee e Consigli

Proseguendo il mio personale viaggio lungo la “Via del Thé”, vorrei fornire alcuni suggerimenti su come organizzare un Afternoon Tea, quali sono le regole da seguire e gli elementi che non possono assolutamente mancare. Preparare il thé è semplice, il modo in cui si decide di servirlo è quello che fa la differenza. Il servizio alla Sala da The Babington è stato decisamente impeccabile. Tavoli in legno apparecchiati con paglie coloniali, teiere in silver plate decorate con il gattino Babington (Collezione esclusiva firmata Arthur Price) e le raffinate porcellane di Richard Ginori sono l’espressione di uno stile ricercato che si distingue per la magistrale cura nel dettaglio.

image

Quindi, come prima regola, è importante arredare la tavola con gusto, puntando anche sul proprio estro creativo. Se si ha qualche buona idea da copiare, ben venga! Cerchiamo sempre, però, di contribuire con un tocco personale. Libertà alla fantasia! Recuperare vecchi serviti della nonna, possibilmente anche spaiati e se incrinati, non disfarsene ma ripararli magari con oro o argento liquidi, seguendo l’antica tecnica giapponese fai da te del Kintsugi. Così oggetti antichi e preziosi, anche solo per un legame affettivo, acquisteranno nuova vita.

image

Apparecchiare con maestose tovaglie di lino, ereditate da qualche vecchio corredo, se si predilige un arredo tavola dal gusto vintage oppure scegliere runner dai colori neutri seguendo una linea più moderna ed essenziale. Originale sarebbe optare per le tovaglie pizzo in vinile di Fiorirà un Giardino. Ne esistono di diverse tonalità e dimensioni. La resa visiva è sorprendente perché solo al tatto si può certificare la reale consistenza del tessuto. Poi la comodità nel non doverle lavare ma strofinare solo all’occorrenza, non è affatto da sottovalutare.image

Abbinarle poi con le tazze e gli accessori delle linee Romantica, Italica oppure Caterina di Virginia Ceramiche potrebbe rivelarsi un azzardo vincente. Un singolare connubio tra praticità ed eleganza!

Collezione Romantica

image

Collezione Italica

image

Collezione Caterina

imageAl momento di servire il thé non può mancare l’accompagnamento di piatti dolci e salati, una piccola indulgenza per il palato. Classici biscotti fatti in casa, piccoli sandwiches, pasticceria mignon sono solo alcune delle mille proposte da offrire ai nostri ospiti.

image

image

image

Servirle magari su delle alzatine a più ripiani in silver o vetro cristallino, come alcune di quelle proposte da Fink Living oppure Goodwill, sembrerà di esaltarne il gusto oltre che essere una delizia per la vista.

image

image

Una volta ultimata la mise en place, il paragone con i memorabili Afternoon Tea dei migliori alberghi di Londra non sembrerà più poi così lontano! Per ogni evento conviviale che si rispetti non si può infine trascurare una nota floreale. Tazze classiche da thé riempite di colorati fiori freschi possono essere originali centrotavola, teiere floreali con crisantemini a bottoncino verde lime la decorazione ideale per una tavola a buffet.

image

Nel caso non ci fossero problemi di spazio, perché non cimentarsi nella realizzazione di una magnifica installazione floreale? Uno spunto potrete trovarlo ammirando la scenografia presentata all’ultima edizione del Chelsea Flower Show a Londra. Anche di dimensioni più ridotte, può andare bene lo stesso! Esagerare non è mai sinonimo di stile. Allora buon Tea Time a tutti!

image

Alcune immagini sono tratte da Pinterest.

Useful Tips:

www.fioriraungiardino.com;

www.virginiacasa.it;

www.fink-living.com;

www.goodwill.be.

Pubblicato il

Harborea 2014 and the winner is…

image

Ormai fin dal suo esordio nel 2011 sono onorata di partecipare come espositore ad Harborea, una mostra mercato di piante, prodotti artigianali e articoli per il giardino che ha luogo nella città di Livorno presso il Parco di Villa Mimbelli nel secondo weekend di ottobre. In un momento storico di profondo disagio nel commercio ho potuto assaporare una ventata d’aria fresca vincendo inaspettatamente un premio per miglior allestimento e originalità. Non potete immaginare la sorpresa. Stentavo a crederci! Anche mia mamma, mia insostituibile compagna d’avventure, era piacevolmente stupita. Questo riconoscimento assai gradito mi ha dato una piccola spinta in avanti per perseverare con maggior entusiasmo nella mia impresa. Qualche gratificazione nella vita aiuta certamente a vivere meglio! Ci siamo impegnate molto a rendere lo stand piacevole. Abbiamo cercato ovunque nuove ispirazioni, idee e consigli e poi abbiamo agito guidate dal nostro istinto creativo che è stato fortunatamente premiato. Siccome il leitmotiv di questa edizione era l’orto, ho presentato in anteprima una nuova collezione di Virginia Ceramiche, la linea Clorofilla, ispirata agli ortaggi e ideale per un pranzo country chic. Molto apprezzata! Ho realizzato una composizione floreale su un vaso rustico solo con le verdure di stagione, decorato una vecchia scala da giardino e progettato l’orto sul balcone sfruttando le vecchie cassette di legno di Fiorirà un Giardino. Un’idea vincente tra le più apprezzate e fotografate!


image

image

image

image

Come poi non menzionare i protagonisti per eccellenza di questo evento! I fiori, ovviamente, nelle loro molteplici forme e nuances…Vasi in terracotta ridondanti di splendide rose e grappoli d’uva, scatole di sealing avana fiorite, vasetti medicei con zucche e centrotavola con crisantemini arancio e verdure…Mille idee carine da riproporre in diverse occasioni! image

imageW Harborea e speriamo di esserci anche nella prossima edizione 2015!

Pubblicato il

Una scala fiorita verso…

Alcuni mesi fa ho chiesto a un vicino di casa se per caso avesse una vecchia scala di legno, proprio quelle che utilizzavano una volta i nostri nonni per raccogliere i frutti dagli alberi in campagna. La fortuna è stata mia alleata perché in pochissimo tempo sono riuscita ad avere in prestito proprio la scala che desideravo per realizzare ciò che avevo in mente! Decorare gli scalini con fiori che potessero mantenere inalterata la loro bellezza anche senza acqua. Puntando su una scelta cromatica che alternasse colori come il rosa chiaro, il giallo pallido, il grigio-azzurro e il lilla, i fiori utilizzati sono stati i seguenti:

image

Echinops (Cardo Pallottola)

image

Eryngium

image

Semi del fiore di loto

image

     Caspia di diversi colori

image     Scalini fioriti in dettaglio

image   La scala fiorita all’ingresso della Corte Fiorita, Via Borra, 34.

Uccellini in vetro di Fiorirà un Giardino appesi ad alcuni scalini per dare un tocco country chic.

image   Composizione en pendant sulla lunetta sopra il portone.

Pubblicato il

Spring is coming with Fiorirà un Giardino

Fiorirà un Giardino

Ho scoperto Fiorirà un Giardino diversi anni fa ed è stato immediatamente amore a prima vista. Quindi ho deciso che questo brand non poteva assolutamente mancare nel mio negozio La Corte Fiorita. Così è nata una piacevole collaborazione che mi auguro possa durare anche in futuro!

Profumi d'arredo

Ho proposto alle mie clienti i profumi d’arredo di Fiorirà un Giardino e una volta provati non possono più rinunciarci. Mi fa piacere vedere signore fare scorte della fragranza al Pepe Nero per paura di rimanerne senza. I profumi d’arredo contengono una miscela concentrata di olii essenziali naturali di altissima qualità. Al negozio La Corte Fiorita le fragranze che hanno riscontrato maggiore successo sono Pepe Nero, Talco e Pompelmo Rosa. Una nuova fragranza che arriverà nelle prossime settimane è A-Mare, una profumazione che emana forza ed energia. Tornano a grande richiesta anche i fili di fiori, farfalle e uccellini di carta rigorosamente fatti a mano, eventualmente da personalizzare con la fragranza preferita!

La Corte Fiorita

Una menzione d’onore tra i prodotti di Fiorirà un Giardino più venduti alla Corte Fiorita sono gli uccellini in vetro con funzione di irrigatore per piante in vaso. Io li ho decorati con un piccolo fiocco e ciondolo a cuore e messi tra le bianche orchidee all’entrata del negozio. Hanno suscitato la curiosità di vari passanti che non capivano quale utilizzo potessero avere. Una volta scoperto l’arcano le vendite sono state esplosive. E’ stato un pensiero originale scelto da molte clienti per le più disparate occasioni! Ma la novità per la prossima primavera deve ancora arrivare! L’uccellino in vetro come mini vaso per fiori recisi da appendere alla finestra oppure legare ai rami di un albero del vostro giardino!

Uccellino Vaso Vetro Fiori