Per ogni tavola pasquale che si rispetti non può mancare una nota floreale. Ovviamente la parte più importante sarà dedicata al cibo ma anche quella decorativa non dovrà essere sottovalutata. A tale scopo questo tutorial creativo propone un centrotavola con fiori primaverili dalle nuance delicate che richiederà poco tempo per la realizzazione e oltretutto potrà essere molto apprezzato dai vostri commensali. Allora tutti pronti, cesoie in mano e iniziamo.

Ecco cosa occorre:

🌸 1 Oasis e mezzo

🌸 Muschio

🌸 Forcine metalliche per fermare il muschio

🌸 2 Anemoni rosa pallido e 3 fucsia con petali frastagliati

🌸 1 ramo fiori di cera

🌸 2 rami ginestra rosa

🌸 alcuni rametti di pitosforino variegato, corbezzolo e viburno

🌸 6 uova dipinte a mano fissate su bastoncini di legno

🌸 rami di nocciolo contorto

🌸 2 coniglietti decorativi

🌸 50cm nastro cotone verde

🌸 alzatina in vetro come piano d’appoggio.

 

Per prima cosa è  necessario bagnare l’oasis, tagliarla e formare un cubo smussando gli angoli, poi rivestire i quattro lati dell’oasis con il muschio, fissandolo con le forcine di metallo. Successivamente si procede a inserire i rametti di viburno, pitosforino variegato e corbezzolo. Se preferite, potete creare alla base un gioco di rami con il nocciolo contorto, come a voler simulare un nido. Da ultimo non rimane che disporre i fiori, seguendo un movimento armonico di forma e colore. Lasciate che tutto sia il più spontaneo possibile. Decorate, infine, con un bel fiocco e dei simpatici coniglietti. Le composizioni più belle e soprattutto quelle che ci sorprendono di più non seguono regole ma le emozioni di chi le crea. Buona Pasqua e alla prossima!

 

P.S.

Prima di salutarvi, avete qualche dubbio su come imbandire la tavola di Pasqua? Ecco alcune delle mise en place che La Corte Fiorita ha scelto per voi su Pinterest.

 

Easter Table Setting