Pubblicato il

Il libro del mese: La ragazza del treno

La lettura è una delle attività che meglio si concilia con la stagione estiva. Cosa può esserci di meglio che stare distesi sotto l’ombrellone in riva al mare e leggere un bel libro? È altrettanto vero che i libri sono come gli amici, bisogna scegliere quelli giusti con cui partire per le vacanze. Quest’anno mi sono decisa anch’io a fare una cernita accurata e come prima cosa mi sono regalata un Kindle Paperwhite, uno strumento digitale dove scaricare tutti i libri che desidero e poi raccoglierli in una libreria virtuale.

E-reader Kindle Paperwhite

Anche se un po’ a malincuore ho rinunciato all’odore inconfondibile delle pagine cartacee ma la comodità e la leggerezza di questo nuovo dispositivo mi hanno ammaliato. Attingendo dalla mia libreria virtuale il primo libro che vorrei consigliare – qualora non l’aveste già letto – è La ragazza del treno di Paula Hawkins. Un successo editoriale inatteso e proprio per questo ancora più sorprendente. È stato eletto il libro d’oro dell’anno, quello più letto in assoluto, avendo dominato tutte le classifiche in Italia e nel mondo.

Libro d'oro 2015 Paula Hawkins

Non mi limiterò a fornire la sinossi del romanzo. Un compito decisamente inutile data la quantità oceanica di informazioni reperibili in rete. Cercherò, piuttosto, di dare il mio personale giudizio. In primis devo riconoscere – presumo che non sarò l’unica – che la penna di Paula Hawkins ha indubbiamente classe da vendere. Con uno stile magistrale la scrittrice riesce a travolgere il lettore in un groviglio interminabile di bugie, equivoci, amnesie e geniali colpi di scena. Il suo innegabile talento consiste nel creare la Suspension of Disbelief, ovvero suscitare nel lettore quell’espressione di incredulità che lo estranea dalla realtà circostante e lo fa immergere completamente nella storia. La missione mai scontata a cui tutti gli scrittori mirano. La Hawkins ha la dote di ipnotizzare, crea un’empatia che si rafforza pagina dopo pagina. Ambientato tra la periferia e la città di Londra, il romanzo comincia con un banale viaggio di routine in treno. Da qui si apre il sipario sulla vita disastrata della protagonista, Rachel, che finirà con l’intrecciarsi a quella apparentemente perfetta di una coppia di sconosciuti. Ma tutto non è mai come sembra. Buona lettura e alla prossima!